In offerta!

Apfelstrudel

60,00 34,00

7 disponibili

Categoria:

Descrizione

Apfelstrudel

Lo strudel di mele è un comune tipo di Strudel.

Risultati immagini per apfelstrudel

Storia

Probabilmente la fonte della pasta per strudel si trova in Arabia, da dove è stata portata in Turchia, passando per l’Egitto, la Palestina e la Siria. Da là, la ricetta arrivò in Europa dopo la conquista di Costantinopoli nel 1453, forse dal baklava turco da o un pane piatto pieno sviluppato ulteriormente nei Balcani a Vienna. Il cibo serviva nella marcia, poiché durava a lungo. All’epoca della monarchia danubiana, lo strudel di mele (in ungherese: Almásrétes) veniva dall’Ungheria a Vienna. Durante gli assedi turchi del XVI e XVII secolo, gli ungheresi impararono a preparare l’impasto sottilissimo e tirato a mano.

Nel 1696 lo strudel di mele fu menzionato per la prima volta per iscritto.

Preparazione

Risultati immagini per apfelstrudel

Per la preparazione, in particolare della cosiddetta pasta strudel, ma anche della pasta sfoglia, e della pasta di quark (in austriaco chiamata Topfenteig) e della pasta lievitata utilizzata (chiamata Germteig, in austriaco). Uno strudel di mele prodotto con lo strudel è chiamato “strudel di mele tirato”, in particolare se l’impasto è stato, appunto, tirato manualmente su un foglio di pasta. Questa variante è considerata un piatto tradizionale nazionale in Austria e in altre aree dell’ex kuk Monarchia del Danubio.

Descrizione

Risultati immagini per apfelstrudel

Il ripieno dello strudel di mele consiste solitamente di mele in agrodolce tagliate a foglia (liberate dal nocciolo e dalla buccia), uvetta scura e pangrattato al burro, condite con cannella in polvere e zucchero semolato.

Lo strudel di mele viene servito fresco e croccante, freddo o caldo. Spesso si applica una parte di polvere di zucchero al velo. Occasionalmente, lo strudel di mele viene servito anche con salsa alla vaniglia o con gelato alla vaniglia o panna montata, ma queste varianti non corrispondono alla ricetta tradizionale austriaca.

Tra le altre varianti, vi sono delle aggiunte di mandorle donate, noci tritate, uvetta impregnata di alcol, buccia di limone grattugiata, mele marinate nel succo di limone, panna acida o, in aggiunta, con una miscela di latte, panna e uova.

 

14 Gennaio dalle 15 alle 18

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.